SUPERBONUS 110%

CHIAMA ADESSO PER UNA CONSULENZA: 333 777 1110

SUPERBONUS 110%

CHIAMA ADESSO PER UNA CONSULENZA: 333 777 1110

SUPERBONUS 110%

CHIAMA ADESSO PER UNA CONSULENZA: 333 777 1110

Cos’è il Superbonus 110?

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus).

Il Superbonus al 110 per cento coinvolgerà anche il fotovoltaico e i sistemi di accumulo, come lavoro trainato, ma questo lo vedremo in seguito. Questo vuol dire che a fronte del costo complessivo dell’intervento, viene applicata una detrazione fiscale al 110%. L’aspetto che rende ancora più interessante questa manovra è la possibilità di cedere il credito d’imposta direttamente alle banche, proteggendo così le piccole imprese installatrici dalle difficoltà sulla liquidità.

Come dichiarato anche nella conferenza stampa del Consiglio dei Ministri, è un investimento totalmente gratuito per i proprietari di casa. Questa opportunità per gli utenti domestici è molto più interessante del vecchio Conto Energia, con il famoso scambio sul posto alla GSE, dato che quest’ultimo ti chiedeva un esborso iniziale piuttosto oneroso.

Il Superbonus al 110% è quindi molto più interessante, ma se non fai attenzione a tutti gli aspetti potresti incorrere in brutte sorprese. Potresti dover restituire l’ammontare di tutta la spesa con tanto di sanzioni e interessi a seguito di successivi controlli effettuati da parte dell’Enea o dell’Agenzia delle Entrate. Ma se farai le cose con il giusto criterio tutto andrà bene. Segui attentamente quello che ti sto per dire.

Il Superbonus 110% è un incentivo statale, ufficializzato e attivo ormai da metà agosto, che ti permette di attuare degli interventi di rivalutazione energetica alla tua abitazione o condominio.
Sempre spiegandolo nella maniera più semplice possibile (solo in seguito scenderò nel dettaglio tecnico come riporta esattamente il decreto Rilancio) puoi rifare la casa a costo 0 e avere un risparmio energetico di oltre il 60/70%
Facciamo un conto elementare su un’abitazione di fascia alta unifamiliare su due piani. La casa in questione ha bisogno di tutti gli interventi del superbonus,  quindi elenchiamoli qui di in seguito con i prezzi corrispettivi:

Trainanti

  1. Cappotto termico – 50.000
  2. Sostituzione impianto termico (caldaia condensazione o pompa di calore) – 30.000
  3. Antisismico – 96.000

Traninati

  1. Pannelli solari e accumulatore energetico (batteria Tesla) – 48.000
  2. Sostituzione infissi – 60.000
  3. Schermature solari – 60.000
  4. Colonnina ricarica elettrica – 3.000

Il totale lavori utilizzando il massimo di ogni plafond è di 299.000 euro.

Quanto costa al cittadino Italiano possessore di una casa? ZERO!

Si, non costa niente e questa volta lo Stato non mente perché di mezzo abbiamo le banche che ci tutelano. Lo sappiamo tutti molto bene che loro ci tutelano solo al patto che siano seriamente tutelate anche loro e quindi la sicurezza l’abbiamo dal fatto che, lo Stato, non deve tirare fuori soldi fisici dal suo portafoglio ma, semplicemente non fa pagare le tasse attraverso il credito d’imposta alle banche.

Lo stesso principio viene attuato con il singolo cittadino che ha la possibilità di investire la somma intera dei lavori per guadagnarci il 10%.
Non vengono resi soldi fisici in 5 anni ma sgravi fiscali per tutta la somma investita + il 10%. 

Questa è una precisazione che ci tenevo a fare, vista la poca fiducia che abbiamo da anni in uno Stato abituato a chiedere e a dare molto poco. Una precisazione che ogni nuovo cliente che ci contatta, vuole.

Bene, quindi TUTTI possono fare i lavori alla propria casa GRATIS?

Certo, a meno che tu non abbia abusi edilizi. L’Agenzia delle Entrate per questo intervento è stata molto chiara: “Ti facciamo rifare la casa o il condominio senza pagare niente ma se hai un abuso edilizio non ti facciamo passare i lavori o se cerchi scappatoie e conniventi nell’avviare le pratiche nonostante gli abusi, nei prossimi 8 anni hai la possibilità di ricevere una visita Nostra, che ti rimette la spesa di tutti i lavori fatti, più la sanzione per la falsa testimonianza.” 

Ci tengo a fare terrorismo psicologico perché casi del genere se ne sentiranno e verranno sempre da lavori iniziati con general contractor non affidabili, che non hanno una struttura garantita e solida o da persone che vogliono raggirare il sistema puntando alla truffa. Basta! Per una volta cerchiamo di fare le cose a modo, non facciamo i  “soliti italiani”. Cerchiamo di essere puliti e chiari, perché abbiamo l’opportunità di rivalutare il nostro paese, facendo ripartire tante attività in stand-by da troppo tempo e far lavorare tantissime persone che se lo meritano, una volta tanto, per uno Stato che li tutela.

Ok, tutto chiaro! Nel caso non avessi abusi di nessun tipo o riuscissi a sanare le difformità catastali e rientro nelle richieste del Superbonus 110, mi posso fidare di tutti?

Assolutamente no. Fidati di chi non ti chiede soldi contanti per un primo contatto, non avendo nemmeno una minima qualifica per farlo. Fidati di chi non ti dice che devi versare un 10% per l’inizio dei lavori. Fidati solo di persone altamente qualificate che non ti chiedono soldi e ti danno garanzie.

Come lavoriamo

Ti spiego come funziona l’approccio che abbiamo anche noi con il cliente, così da capire qual è la giusta strada da seguire.
Il cliente ci contatta perché interessato.
Gli poniamo alcune domande di rito prima del sopralluogo. Domande del tipo, hai trasformato il garage in taverna, hai incongruenze di altezza con la visura catastale, stai ancora percependo sgravi fiscali da altri incentivi etc.

Se le risposte sono negative e dal primo contatto telefonico il cliente risulta congruo, fissiamo la visita.

Il giorno della visita prendiamo alcune informazioni sulla casa, utili all’ingegnere per la valutazione prima del suo appuntamento. Foto della caldaia, dei documenti in possesso del cliente, degli interventi che vorrebbe fare. Infine se la visita è andata bene ed effettivamente il cliente risulta idoneo, gli facciamo firmare la presa di contatto. La presa di contatto è il foglio che avvia la pratica per accedere al Superbonus, quella che dà l’ok per la visita dell’ingegnere, il quale valuterà nel dettaglio la visura catastale e la classe energetica della casa. Eccoci al punto “hot”. L’intervento dell’ingegnere ha sempre un costo, deve fare l’APE, il progetto, le asseverazioni e tanto altro, quindi il suo costo si aggira dai 300 ai 1000 Euro e nei contratti ci viene scritto. Nella maggior parte dei casi questo compenso deve essere corrisposto anche se idoneo al superbonus 110, ma con noi no. Il compenso viene pagato solo nel caso, progetto alla mano, venga fatto con un altra impresa o si voglia interrompere i lavori.
Ritorniamo a parlare della procedura.
Dopo aver stabilito che con gli interventi richiesti si riesce a salire almeno 2 classi, parte la progettazione e l’ok per l’inizio dei lavori.

Da qui in poi è tutto in discesa e senza aver tirato fuori un solo euro, avrai una casa ad alto risparmio energetico, completamente nuova.

 

 

Perché scegliere noi?

ENERGIA E SICUREZZA

Aziende di livello internazionale hanno deciso di collaborare con la nostra società e ci hanno affidato la possibilità di utilizzare il marchio accordandoci il titolo di “partner certificati”: Fronius, Tesla, LG, Mennekes, Solar World, Varta nel settore fotovoltaico, per la sicurezza Impianti Leonardo si affida a produttori internazionali come Risco e Hik-Vision.
I quasi 1000 impianti fotovoltaici installati e gli oltre novanta clienti che ci hanno affidato la gestione completa dei propri impianti parlano della nostra concretezza e ci permettono di porci con la massima serietà e professionalità verso i nostri clienti.